Il torpore politico di caserta

I dubbi da me espressi nell’intervento di sabato scorso trovano plastica conferma nella presentazione dei simboli delle liste che appoggiano la candidatura di Zinzi.

Tra esse si notano sigle di disparati movimenti e partiti politici ma non quello della lega di Salvini.
Probabilmente sono stato informato male ma sembrerebbe addirittura che il candidato ufficiale del centro-destra sia consigliere regionale della Lega eletto appena un anno fa!
E’ evidente che l’idea in base alla quale i casertani siano degli sciocchi o, nella migliore delle ipotesi, degli smemorati sembra costantemente prevalere in taluni personaggi, peraltro non casertani, preoccupati esclusivamente dal risultato dei sondaggi.
Sono certo, invece, che i miei concittadini troveranno la forza e il coraggio di cambiare il corso delle cose dando fiducia a chi propone un programma politico ed amministrativo chiaro ed attuabile in tempi brevi.
Per favore, svegliamoci dal torpore politico e morale che da anni attanaglia la nostra città e voltiamo pagina

Add Comment