Caserta vista mare

Caserta vista mare

Il litorale Domitio è uno dei luoghi in cui lo Stato, dal vertice alle amministrazioni locali, ha mostrato tutta la sua debolezza, capitolando di fronte all’illegalità dilagante e persistente nel tessuto politico e sociale, fino al punto di diventare normale. Questo litorale rappresenta la vista sul mare di Caserta e la continuità naturale con quello flegreo/Domitio di appartenenza a Napoli.…

Read More

No alla tassa, sì alla tariffa

No alla tassa, sì alla tariffa

Uno dei punti fondamentali per raggiungere il miglioramento della qualità della vita a Caserta, è attuare pienamente la strategia “rifiuti zero” per la raccolta differenziata; attraverso le nuove tecnologie è possibile estendere il porta a porta e rendere più semplice per i cittadini il conferimento dei rifiuti. 🟢 Come ci possiamo riuscire? Insieme, con il NUOVO PIANO RIFIUTI: prima di…

Read More

Il torpore politico di caserta

Il torpore politico di caserta

I dubbi da me espressi nell’intervento di sabato scorso trovano plastica conferma nella presentazione dei simboli delle liste che appoggiano la candidatura di Zinzi. Tra esse si notano sigle di disparati movimenti e partiti politici ma non quello della lega di Salvini. Probabilmente sono stato informato male ma sembrerebbe addirittura che il candidato ufficiale del centro-destra sia consigliere regionale della…

Read More

Bentornati a casa

Bentornati a casa

Abbiamo la fortuna di vivere in una città meravigliosa ricca di storia, arte e cultura, per tanti è anche un privilegio esservi nati, per i turisti deve essere una seconda casa. Il turismo è uno dei beni più preziosi che abbiamo, arricchisce la nostra quotidianità di nuove esperienze ed è un fondamentale motore per l’economia locale, dalle strutture ricettive, all’artigianato…

Read More

Basta cambi

Basta cambi

Le continue dimissioni in seno all’amministrazione comunale di Caserta dimostrano, ancora una volta, che la Giunta delle eccellenze o delle competenze è solo frutto di annunci elettorali. Si è assistito, in questi cinque anni, ad un valzer di assessori ed a imbarazzanti cambi di casacca tali da far impallidire persino gli esperti di calcio mercato. In questo contesto ragionare in…

Read More

Ritorno al futuro

Ritorno al futuro

Ricominciamo insieme da una Caserta “smart” possiamo beneficiare di risorse per mettere in atto una rivoluzione e migliorare la qualità della vita di tutti. Non posso pensare che ci siano quartieri, periferie, oltre al centro, completamente isolati dai servizi che il Comune deve garantire. Famiglie, anziani e giovani cittadini sono ostaggio della lentezza e opacità della macchina comunale. Voglio restituire…

Read More

Riparte la scuola

Riparte la scuola

Non possiamo ripetere gli stessi errori ogni anno, la Scuola è un diritto e va tutelato, non semplicemente somministrato. In questo momento tanti genitori e giovani alunni, vivono nell’incertezza di poter affrontare un nuovo anno scolastico in piena sicurezza ed in condizioni dignitose. Da genitore e da cittadino ho vissuto in prima persona queste problematiche; non si può affrontare il…

Read More

Per fare una città ci vuole un albero

Per fare una città ci vuole un albero

Caserta ha bisogno di tornare a respirare aria pura, il tema dell’ambiente oggi riguarda da vicino ognuno di noi. In città siamo tutti coinvolti, sia che abitiamo nel rione Acquaviva, nel rione Vanvitelli, nel rione Tescione sino alla zona di Centurano passando per il centro della città. Ho l’ambizione di poter proporre una nuova visione che interessi tutta la città.…

Read More

Dritti al cuore

Dritti al cuore

Come cittadino voglio ripartire dai cittadini, restituire a Caserta l’entusiasmo e il piacere di vivere questa città, viverla tutta, dai quartieri al centro, non possiamo più permetterci una città divisa, la divisione è ciò che ha generato questa intollerabile situazione attuale. | Tutti online | voglio una città smart in cui i cittadini abbiamo più servizi ed in maniera rapida,…

Read More

Non me la bevo

Non me la bevo

Scusate, ma io non posso credere che la cosiddetta “movida” sia oramai una degenerazione del divertimento che sia e debba essere considerata come un’esigenza dei giovani. Non posso credere che non ci siano azioni istituzionali da attuare, ma certamente la movida non può costituire un pericolo sociale né, come segnala il comitato del centro storico, un disturbo della quiete pubblica…

Read More